80/100 – Serie coreana “Il diario della mia libertà”: se qualcosa nella vita si accende, sai lasciarlo brillare?

80/100 – Serie coreana “Il diario della mia libertà”: se qualcosa nella vita si accende, sai lasciarlo brillare?
TOP KDRAMA

Su: Netflix
Lingua: Sottotitolato
Anno: 2022
Durata: 16 episodi da 1h-1h10′ circa (l’ultimo dura 1h21′)
Recensione NO SPOILER

La serie coreana Il diario della mia libertà ruota attorno a due personaggi tanto affascinanti quanto singolari. Lei è Yeom Mi-Jeong, un’impiegata silenziosa che fa vita da pendolare assieme ai due fratelli (lavorano a Seul, ma abitano in provincia con i genitori). Lui è Mr. Gu, il bracciante misterioso che dà una mano a loro padre nei campi.

Le caratteristiche della serie

Voto

voto 80/100

Recensione della serie coreana Il diario della mia libertà

Vai avanti a vedere la serie coreana Il diario della mia libertà e non riesci a capire perché ti appassioni tanto. Soprattutto all’inizio: non è chiaro a che cosa punti la storia, ci sono pochi dialoghi e ancor meno azione.
Eppure, è irresistibile.
A ripensarci poi, è innanzitutto una questione di sguardi. Quello del bracciante Mr. Gu, uno che sembra aver visto in faccia il demonio e non riuscire ad andare oltre; quello di Yeom Mi-Jeong, l’impiegata silenziosa e timida, uno sguardo che ha qualcosa di indomito, a dispetto di una vita di ordinarietà e qualche sfortuna. Sembrano due esistenze in bilico sul burrone dell’anonimato, due dei tanti. Ma poi qualcosa, come una fiamma, all’improvviso si accende per entrambi: prova a illuminarli e a scaldarli. Scoprire se quei due saranno capaci di farla brillare davvero o se invece lasceranno che si affievolisca fino a spegnersi, riesce ad essere più avvincente di un thriller.

Post-it per la signorina Pam

«Signorina Pam, può guardare questo kdrama e, anzi, spero che lo faccia. È davvero sui generis e sono molto curioso di sapere se le piacerà, se le farà l’effetto calamita che ha fatto a me».

Attori

Notizie sugli attori del kdrama.

Kim Ji-Won (l’impiegata protagonista) interpreta la chirurga dell’esercito in Descendants of the Sun, uno dei kdrama preferiti del signor Moon. È anche protagonista di Lovestruck in the City e ha un ruolo in Mr. Sunshine.

Son Suk-Ku (Mr. Gu) è il detective protagonista della miniserie A Killer Paradox. Recita anche in D.P..

Lee El (la sorella maggiore della protagonista: qui sopra dorme) è la segretaria del Re Demone in A Korean Odyssey ed è sia la vecchia venditrice ambulante, sia la signora in rosso di Goblin.

Casa di produzione

La serie coreana Il diario della mia libertà è stata prodotta da Studio Phoenix.

Curiosità

Tra i fan della serie, scritta da Park Hae-Young (lo stesso autore di My Mister), c’è Gong Yoo. Il protagonista del kdrama Goblin ha condiviso sul suo profilo Instagram di essere rimasto irrimediabilmente catturato dalla storia.

In fede
Pam
L’assistente del signor Moon
LA FORMICA MITOMANE © RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i kdrama: trova la serie coreana per te
caratteristiche dei kdrama
tutti i kdrama

Pubblicato da Il signor Moon

Il signor Moon ha visto dall'inizio alla fine tutti i kdrama che recensisce su questo blog. Le sue opinioni personali sono espresse nelle sezioni "Voto", "Recensione", "Post it per la signorina Pam". Inoltre, le Caratteristiche che indica sono di sua invenzione. Le informazioni che ha inserito nelle altre sezioni dei post, così come le notizie segnalate nella pagina Kdrama NEWS, le ha verificate con attenzione quando possibile sui canali ufficiali, altrimenti incrociando più fonti specializzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.